Mutuo per liquidita’ da richiedere e problema debitorio

Mutuo liquidità chiesto dai miei genitori

Vi contatto perchè ho questo problema: i miei genitori stanno chiedendo un mutuo liquidità (ristrutturazione più consolidamento) e non vorrei che la mia situazione sia un problema per la fattiblità.

Il punto è questo: avevo una ditta individuale, partita iva chiusa a settembre per cambio attività.

Non ho pagato la fattura del commercialista, perchè per "causa sua" - o delle sue impiegate, come dice lui - ho dovuto pagare delle multe a equitalia che più o meno coincidono con quello che dovrei dare a lui, di conseguenza mi rifiuto di pagarlo per aver fatto un lavoro sbagliato.

Ora, 2 settimane fa mi arriva una lettera da loro studio dove dicono che se non pago passeranno la pratica all'avvocato.

Voi sapete, questo comporta l'iscrizione all'albo dei cattivi pagatori o simili? se si, in quanto tempo? e se si, la cosa può influire sulla fattiblità del mutuo dei miei genitori?

Io non sono richiedente, ma comunque come stato di famiglia risulto anch'io. Controllano tutta la famiglia?

Mutuo liquidità mancato rimborso rateale e centrale rischi

L 'iscrizione alle centrali rischi avviene in seguito al mancato pagamento di finanziamenti, mutui, prestiti o pagamenti rateali di credito al consumo.

Perchè il termine di cattivo pagatore è nominativo e non ancora esiste una banca dati destinata ai nuclei familiari di cattivi pagatori.

Perché il suo fiscalista dovrà prima ottenere dall'ordine un visto di conformità per la parcella, poi con questa dimostrare che il credito sussiste e passare per una sentenza favorevole che costituirà titolo esecutivo. Solo allora potrà pignorare un bene di sua proprietà. E, solo allora, il suo nome potrà emergere da una visura di eventi pregiudizievoli presso una banca dati che raccoglie informazioni provenienti dai Tribunali.

Sempre premesso che sarebbe comunque scorretto negare un mutuo a genitori con ottime referenze creditizie solo perchè hanno una figlia che ha deciso di non pagare il fiscalista, oltre tutto per ragioni che potrebbero anche risultare condivisibili.

Insomma, le sue preoccupazioni possono essere anche fondate. Ma quando sarà necessario erogare un mutuo ai nipotini.

21 Novembre 2012 · Marzia Ciunfrini





Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!