Neopatentati alla guida – Dalla potenza del mezzo alla decurtazione dei punti patente fino alla guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti: ecco tutti i limiti da rispettare


Decurtazione punti patente, guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti, patente di guida





Sto per acquistare a mio figlio, appena patentato, la sua prima autovettura: vorrei però saperne di più su tutto ciò che i neopatentati possono o non possono fare al volante.

Innanzitutto, ci sono limiti ai mezzi che possono guidare?

E poi, che altro c’è?

Chi ha conseguito una patente di guida di categoria A, A2, B o B1 da meno di 3 anni, per il Codice della Strada italiano rientra nella categoria dei neopatentati e per questo motivo deve attenersi a una serie di limitazioni e di regole particolari.

Iniziamo dalla velocità; in base all’articolo 117 del Codice della Strada, i neopatentati non possono superare i 100 km/h sulle autostrade e i 90 km/h sulle strade extraurbane principali.

Inoltre, se un neopatentato commette una violazione con perdita di punti della patente, nel suo caso è prevista una decurtazione doppia rispetto ai normali automobilisti.

Esistono anche differenze per quanto riguarda il bonus punti; il neopatentato che non commette alcuna infrazione per un anno viene premiato con un solo punto bonus e non con 2 come per gli automobilisti più esperti.

Queste limitazioni (velocità e punti) sono valide dal giorno del conseguimento della patente e durano per 3 anni.

I neopatentati non possono guidare da subito tutti i tipi di vetture.

Un’auto, per essere guidata da un neopatentato, deve infatti avere un rapporto KW/tara minore o uguale a 55.

Questo dato è riportato sul libretto di circolazione nelle vetture immatricolate a partire da ottobre 2007.

Inoltre è anche previsto un limite di potenza che deve essere minore o uguale a 70 KW (95 CV).

Queste limitazioni valgono per 12 mesi dal conseguimento della patente di guida.

Infine, per i primi 3 anni di patente il limite alcolemico per i neopatentati deve essere pari a zero.

Non vale, quindi, il limite di 0,5 grammi di alcol per litro di sangue come soglia massima prevista per tutti gli automobilisti.

10 Giugno 2019 · Gennaro Andele


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Neopatentati alla guida – Dalla potenza del mezzo alla decurtazione dei punti patente fino alla guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti: ecco tutti i limiti da rispettare. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.